My first fashion collection

La mia prima collezione di moda: un sogno di creatività, firmato con il cuore.

Era il 7 ottobre 2006 e una nuova edizione del salone internazionale di Genova mi attendeva: avevo il compito di allestire gli uffici Princess. i loro prestigiosi yacht ormeggiati in acqua e gli stand a terra. L’atmosfera era elettrizzante, con l’aria carica di aspettative e la bella sensazione di essere immersa in quel mondo di innovazione che ho sempre sentito mio.

Princess Italia per inaugurare l’apertura dell’evento aveva organizzato un esclusivo gala dinner, riservato ai suoi clienti più importanti, nella splendida villa Spinola Dufour a Genova. Era un’opportunità unica per mostrare non solo l’alta qualità delle imbarcazioni, ma anche l’attenzione ai dettagli che contraddistingue questo brand. Stavo studiando i cadeau per gli ospiti e cercando un’idea per l’immagine della serata dando massima attenzione alle preferenze del presidente, noto per il suo gusto sobrio, amante dell’eleganza senza eccessi e per niente incline alle sfilate.

Riflessa nei suoi occhi, la mia matita danzava tra le dita e tracciava linee di pura passione delineando abiti che evocavano la bellezza e l’eleganza del mare, in seta per creare il movimento delle onde, di colore blu simbolo di profondità, e dettagli d’argento per richiamare la luminosità delle stelle. Ogni creazione era pensata come fosse un’opera d’arte, studiata per incantare ed emozionare gli ospiti, trasmettendo l’essenza del marchio Princess.

Il mio cuore batteva all’unisono con l’emozione immaginando l’incanto di quella serata. Come fossero sussurrati dalla mia creatività, assegnai ad ogni abito un nome evocativo e una breve descrizione, desideravo che ogni capo fosse più di un semplice tessuto e cucitura, ma un’opera viva, intriso di di un’anima vibrante, capace di narrare storie e suscitare emozioni profonde in chi lo indossava o lo ammirava.

PRINCESS- il nome descrive il modello.

WIND – grembiulino da sera, il tessuto spostato dal vento prende forma.

OCEAN – l’energia sprigionata dall’onda.

DOLPHIN- il tessuto crea un gioco di pieghe dando vita ad un movimento che dal profondo blu degli abissi con una spinta verso l’alto raggiunge la luce.

NAVI- un tuffo nella storia.

BLU and BLU- I blu si incontrano legati da un filo d’argento

GIOIELLO – l’abito presenta il gioiello.

Ero entusiasta di questa idea, anche se consapevole di dover superare le inevitabili paure, i soliti dubbi e una serie di scogli. Presentai al presidente non il progetto ma una bella sorpresa per lui e per gli ospiti, ed essendo una sorpresa doveva rimanere segreta, il suo unico compito era concedermi fiducia e leggere il mio testo all’evento. Glielo passai, e lui lo lesse: “ Giochi di seta semplicemente Blu nel profondo rigore della Nautica, racchiudono passioni e storia. Corpi animati dall’amore per il mare attraversano questa sala con il preciso intento di regalare un soffio di vento”.

Dopo un lungo silenzio e un profondo respiro, ottenni l’approvazione. Un momento di grande soddisfazione e orgoglio, ma anche di responsabilità, sapendo di dover garantire il successo. La serata fu un trionfo di stile e raffinatezza, le modelle selezionate e seguite con una cura maniacale indossarono con grazia e sicurezza i miei modelli, incantando gli ospiti e trasmettendo loro l’emozione e l’eleganza perfettamente allineata a Princess.

Posso affermare con soddisfazione che l’evento superó ogni nostra aspettativa, grazie alla visionaria guida del presidente che comprese appieno il valore e l’unicità delle mie idee. Concluse la serata con parole di gratitudine, definendo l’evento come “un sogno di creatività guidato dalla razionalità, firmato con il cuore di Giovanna Locatelli”. Non fu una sfilata, ma un’esperienza avvolgente, impalpabile come un soffio di vento. Creature incantevoli dalla bellezza naturale, con sguardi illuminati, attraversavano le sale. Il loro camminare scalze tra i tavoli si trasformava in una danza al ritmo magnetico della musica di Enya. Ogni loro movimento emanava l’energia dell’amore, avvolgendo tutti i presenti in un’atmosfera unica e indimenticabile.” E così, con umiltà e immensa gratitudine, vidi il mio progetto prendere vita lasciando un’impronta indelebile.

Nel corso degli anni, gli accessori per gli abiti, la borsa e i gioielli mostrati nella foto, hanno rappresentato la mia firma distintiva, riflettendo il mio gusto personale e il mio stile unico.

Questo é il dono creativo di Giovanna Locatelli dedicato a Princess.